Vacanze in Francia: i nostri consigli

Vacanze in Francia

Che si tratti di una decisione ponderata o di un capriccio dell’ultimo minuto hai deciso di partire per le vacanze in Francia con la tua famiglia. Dall’odore delle baguette appena sfornate del panificio locale, alla vista dei romantici castelli (castelli) nella Valle della Loira, alla vasta gamma di capolavori esposti nei musei di Parigi: la Francia ha molto da offrire! Diciamo di sì e ti aiutiamo anche a preparare il tuo soggiorno ideale grazie ai nostri consigli per una vacanza meravigliosa.

Vacanze in Francia

1.Prenota il volo in anticipo e ricorri agli uffici turistici per la sistemazione più adatta

Molti villaggi degni di fiabe, bellissimi castelli e una natura incredibilmente epica e diversificata – dalle Alpi alle spiagge della Riviera, ai campi di lavanda della Provenza e alle scogliere di Etretat e oltre – non è difficile capire perché fare un viaggio in Francia è in cima alla lista dei desideri dei visitatori di tutto il mondo. Prenota in anticipo (o last minute) per ottenere le tariffe migliori. Non esitare a contattare gli uffici turistici – che in Francia sono efficientissimi – per trovare la sistemazione adatta a te e attività sorprendenti da fare in loco, questo è anche ciò che rende il successo del tuo viaggio, un mix di organizzazione e improvvisazione sul posto.

2. Viaggia in primavera o in autunno

Se hai un budget limitato, i periodi più convenienti per viaggiare in Francia sono durante i mesi primaverili e autunnali. Tieni presente che se i biglietti aerei vengono acquistati con almeno tre mesi di anticipo, sarai in grado di trovare offerte migliori!

3. Controlla il meteo

Le regioni lungo le tre coste della Francia hanno un clima più temperato, a differenza delle zone della Francia centrale, dove sperimenterai più variazioni tra le stagioni. Parigi può anche diventare piuttosto calda in estate, quindi preparati confezionando abiti adatti. Nei mesi estivi la costa sud lungo il Mediterraneo è soggetta a pochissime precipitazioni, ma il resto del paese vede il suo massimo della stagione delle piogge proprio in questo periodo. Parigi in particolare ha abbastanza precipitazioni da aprile ad agosto. Qualunque sia la stagione scelta, è sempre una buona idea controllare le previsioni prima delle tue vacanze in Francia.

4. Impara la lingua

I nostri cugini d’oltralpe si sa, sono molto patriottici e amano profondamente la loro cultura. La gente del posto resta sempre molto colpita quando i visitatori tentano di parlare la lingua madre. Anche se il tuo francese è un po ‘arrugginito e puoi solo raccogliere un educato “Je voudrais un café, s’il vous plait” (“Vorrei un caffè per favore”), i francesi apprezzeranno molto lo sforzo e saranno molto disponibili.

5. Metti in valigia scarpe comode

Porta un paio di scarpe comode in Francia. Quando viaggi, dovresti sempre aspettarti di camminare un po’, sia attraverso le strade acciottolate di Le Vieux Carré (il centro storico) sia attraverso i vigneti del sud. Quindi lascia a casa i tacchi a spillo e scegli un paio di sandali comodi o stivali robusti. I tuoi piedi ti ringrazieranno più tardi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *